Analisi della concorrenza nel settore dei monoblocchi, metodo discriminante – 2

In questa sede si è voluto utilizzare il metodo discriminante nella scelta del marchio: si escludono tutti quei marchi che non soddisfano i criteri qualitativi fondamentali stabiliti a priori. Tra i rimanenti viene scelto il brand con il punteggio fattoriale più elevato.

Come visto in precedenza, i principali produttori di monoblocchi sono stati suddivisi per provincia con la tabella in alto relativa al distretto dei monoblocchiquella poco sotto relativa a tutte le altre province.

DISCRIMINANTE ALTRI

L’azienda storica per eccellenza F.A.L.C., appartenente al distrettorisulta essere la più competitiva, per gli aspetti tecnici/qualitativi del prodotto, essendo l’unica a rispondere affermativamente a tutti i prerequisiti fondamentali discriminanti evidenziati nella colonna “discr.”

Per una leggenda esplicativa più dettagliata in merito ai criteri sulla base dei quali è stata condotta questa analisi non esitate a contattarci:

FALC - CopiaF.A.L.C. srl

https://monoblocco.org/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...