Il trasporto del monoblocco

Come dev’essere trasportato il monoblocco in cantiere?

Una domanda molto frequente riguarda il trasporto del monoblocco. Contro-intuitivamente il modo migliore per trasportare il monoblocco in cantiere è non ancora assemblato.
Tre sono le ragioni fondamentali:
  1. questo naturalmente permette di ottimizzare gli spazi all’interno del vettore e ridurre il costo di trasporto, in quanto il manufatto è terribilmente ingombrante una volta assemblato;
  2. le operazioni di carico/scarico dal vettore sono molto più agevoli grazie al materiale pallettizzato su bancali;
  3. la distribuzione ai piani è così molto più semplice e veloce per l’impresa di costruzione.
E’ naturale che tutti noi vorremmo che l’installazione in cantiere fosse solo questa:

Tuttavia l’assemblaggio e l’istallazione sono costituite da ben 15 fasi diverse, che appunto per questo richiedono personale adeguatamente formato e costituisce un carattere distintivo del servizio di posa in opera dei monoblocchi.Per tutti questi motivi, l’assemblaggio non avviene mai all’interno dell’azienda, ma in cantiere.

 

Informazioni più dettagliate dei nostri prodotti sono reperibili nel nostro catalogo tecnico.
Per qualsiasi ulteriore informazione o dettaglio tecnico non esitate a raggiungerci in:

F.A.L.C. srl

https://monoblocco.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...